venerdì 24 marzo 2017

Cose che non si possono portare in teatro

Al bookshop del teatro facciamo anche servizio di biglietteria, e spesso i clienti telefonano per avere informazioni di ogni tipo. Quando ormai pensi di averle sentite più o meno tutte, ci sarà sempre qualcuno e che ti farà ricredere sul futuro dell'umanità... Di seguito alcuni esempi.


Cose che non si possono portare in teatro #1

Cliente: "Salve buonasera, vorrei un'informazione"
Io: "Mi dica"
Cliente: "Ho un bambino di 5 mesi, lo posso portare con me allo spettacolo di stasera?"
Io: "..."
Cliente: "Non si preoccupi, è abituato! L'ho sempre portato, anche al cinema"


Cose che non si possono portare in teatro #2

Cliente: "Senta mi scusi, io ho un cane, ma non so a chi lasciarlo, ha paura a stare da solo... Lo posso tenere con me in teatro? Tanto è piccolo, sta dentro a una borsa"
Io: "..."


Cose che non si possono portare in teatro #3
Cliente: "Buonasera, io ho il biglietto per lo spettacolo di oggi. Dato che il teatro è in centro, pensavo di venire in bicicletta"
Io: "Certo, nessun problema..."
Cliente: "Ecco, bene, siccome è una bici da 2000 euro, sa, non vorrei che me la rubassero... Non è che la potrei portare in platea? Tanto è di quelle ripiegabili"
Io: "..."




lunedì 13 marzo 2017

Filosofia spaziale

Cliente: "Buongiorno, sto cercando un libro per mio figlio"
Io: "Mi dica"
Cliente: "Allora, un attimo... (legge su un foglietto) Il Simposio, di... aspetti... ah ecco: PLUTONE"



Platone, Simposio (Rizzoli)











sabato 11 marzo 2017

Giornalista


Cliente: "Salve, sto cercando il libro di Beppe Severgnini"
Io: "Quale di preciso? Ne ha scritti molti"
Cliente: "Eh il titolo non lo so... Ma credo sia l'ultimo uscito"
Io: "Signori si cambia?"
Cliente: "No, non è quello. Ma guardi che è famoso, è una specie di autobiografia. E ci hanno fatto anche il film!"
Io: "Sinceramente mi sfugge... Un attimo che provo a fare una ricerca"
Cliente: "Vedrà che lo trova subito: è quel giornalista torinese con gli occhialini e la barbetta, che è sempre da Fazio"
Io: "Ah, ok"

Massimo Gramellini, Fai bei sogni (Longanesi)





giovedì 23 febbraio 2017

martedì 21 febbraio 2017

La Coop sei tu

Cliente (parlando al telefono): "No sai, è che sono dovuta venire in libreria a prendere il libro, perché alla Coop non l'ho trovato"

Grazie Coop che ogni tanto fai lavorare anche noi poveri librai, sennò ci sentiamo inutili!




venerdì 9 dicembre 2016

Teatro

Sempre dal bookshop del teatro.

Cliente: "Scusi, potrei salire un attimo a dare un'occhiata al teatro?"
Io: "Mi dispiace signora, ma non è possibile..."
Cliente: "Eh ma ho comprato il biglietto online, e vorrei vedere dov'è il mio posto"
Io: "Sul sito può vedere la mappa del teatro e l'ubicazione del biglietto da lei scelto..."
Cliente: "Lo so ma io lo voglio vedere dal vivo, perché se è troppo lontano dal palco e non vedo nulla lei me lo deve cambiare!"

Provi con un binocolo signora...





lunedì 21 novembre 2016

Trilogia

Cliente: "Ciao, sto cercando un libro, ma non mi ricordo né il titolo né l'autore"
Io: "Eh, allora sarà un po' difficile..."
Cliente: "No aspetta! Una cosa la so: è una trilogia"

Ma certo, ora è facilissimo! Quante trilogie ci saranno mai al mondo? Giusto un paio...


Cose che non si possono portare in teatro

Al bookshop del teatro facciamo anche servizio di biglietteria, e spesso i clienti telefonano per avere informazioni di ogni tipo. Quando or...